Nebua
INSPIRE WITH STYLE

[instagram-feed num=10]

Join Us

Scopri #WeAreNebua il nuovo Magalog di Nebua World

Search

Nebua World
  -  Culture   -  Charity Dago e Wariboko: porta aperta ai talenti afro-discendenti
charity dago wariboko

Charity Dago è una consulente d’immagine e stilyst. Il 18 Novembre ha dato vita a Wariboko, l’agenzia che promuove i talenti italiani afro-discendenti.

Nata a Carpi (Modena) da genitori originari della Nigeria, Charity ha scelto di vivere a Milano, città che ormai considera casa.

La metropoli lombarda l’ha vista crescere come professionista tra consulenze varie fino all’insegnamento presso “l’Accademia del Lusso”.

A seguito di un’esperienza spiacevole in un’agenzia di modelle e attrici, ha deciso di creare la sua. Wariboko è il suo primo nome in dialetto nigeriano Ijwa e significa “colei che apre una porta”.

Questo è lo spirito che si ritrova nella sua agenzia aperta alla moda, alla musica, alle arti figurative e, soprattutto, aperta agli afro-discendenti per rappresentare e valorizzare il loro talento.

Charity Dago tra identità rappresentanza

Abbiamo intervistato Charity Dago nel primo numero di #WeAreNebua, il magalog di Nebua World. La giovane imprenditrice racconta di come la rappresentanza della comunità afro-discendente in Italia sia molto insufficiente. Questo è uno dei motivi che l’ha spinta a creare Wariboko.

Il suo obiettivo è quello di rendere visibile e capillare la presenza di artisti neri nel panorama italiano dello spettacolo, tutelandone i bisogni e le diverse sensibilità.

L’identità si forma anche con la percezione che ha di sé l’individuo rispetto all’ambiente circostante. Un estraneo, o la società, non dovrebbero mai determinare l’identità di un altro individuo.

Senza una rappresentanza, non ci può essere speranza.

Senza speranza, il talento non può manifestarsi.

– Charity Dago – Wariboko

Charity Dago mi racconta delle belle emozioni post lancio provate, orgogliosa di essere riuscita ad impostare una comunicazione coinvolgente per la community che l’ha sostenuta.

E’ stata sommersa da richieste e candidature di tante persone a prova che il mercato è ricettivo e pronto alla multicuturalità. Alcuni progetti sono proprio di valore.

Esaltazione della creatività afrodiscendente

Tra le ultime attività a cui Wariboko ha preso parte troviamo infatti “Pioneers Of The Past”. Il progetto è ispirato dall’ultima e attesa collezione di Gucci in collaborazione con The North Face, che celebra lo spirito di esplorazione e scoperta.

A Vibe Called Tech” (Black Creative Agency fondata da Charlene Prempeh) e Stance Podcast hanno collaborato con la maison italiana riunendo quattro giovani artisti internazionali, che a modo loro, stanno esplorando la mancanza di rappresentazione dell’immagine Black.

Tra gli artisti selezionati è presente Theophilus Imani studente di Medicina e Visual Researcher rappresentato dall’agenzia Wariboko.

Theo è autore del profilo Instagram @theoimani dove propone didittici di arte occidentale messa a confronto con arte africana/fatta da afrodiscendenti.

Indipendenza imprenditoriale femminile

Si prospetta un anno produttivo per Charity.

Esteta determinata più che mai nel raggiungere i suoi sogni, la fondatrice di Wariboko invita le donne afro-discendenti ad essere indipendenti, libere di manifestare la bellezza della propria personalità.

Essere una donna imprenditrice è una responsabilità, significa essere un esempio per altre donne future imprenditrice.


Essere nera e imprenditrice significa tracciare un nuovo percorso in Italia e cambiare la narrativa futura.


Non desidero diventare una super woman, desidero manifestare il mio semplice potenziale. 

– Charity Dago – Wariboko

Mi piace definirmi un essenza afroitaliana, una cittadina del mondo. Sognatrice e un po’ nerd a modo mio, sono una ragazza curiosa che ha tante passioni e adora la bellezza della vita.